Salerno: la Finanza sequestra 14 tonnellate di Captagon, la ‘droga dell’ISIS’

Salerno: la Finanza sequestra 14 tonnellate di Captagon, la ‘droga dell’ISIS’

Il più grande maxi sequestro di Captagon mai realizzato al mondo.

Sono ben 84 milioni le pasticche dei amfetamine sequestrate dalla Guardia di Finanza a Salerno, nell’ambito della più vasta operazione antidroga effettuata contro lo Stato Islamico. Prodotte in Siria dall’Isis, le amfetamine vengono usate dai terroristi per finanziare la loro attività. La droga era contenuta in tre container scoperti al porto di Salerno con dentro cilindri di carta per uso industriale e vari macchinari. I cilindri, di circa 2 metri, erano multistrato e dunque in grado di nascondere allo scanner il loro contenuto: circa 350 chili di pasticche in ognuno.

Salerno: la Finanza sequestra 14 tonnellate di Captagon, la ‘droga dell’ISIS’

Le pasticche riportavano la scritta “Captagon”, il marchio conosciuto nel mondo come la “droga della Jihad” ed usata dai terroristi in diversi attacchi in giro per il mondo. Il Captagon si compone di cloridrato di fenetillina, un composto di anfetamina e altre sostanze stimolanti, negli anni passati era usato nei Paesi del Golfo, ed ora anche dai combattenti della “Guerra Santa”. Secondo i servizi segreti americani , l’Isis ne fa un largo uso nelle aree controllate. La sostanza è somministrata anche agli attentatori suicidi prima di uccidersi ed ai bambini combattenti di Boko Haram in Nigeria.

Related Articles