Huawei diventa il maggiore produttore di smartphone al mondo

Huawei diventa il maggiore produttore di smartphone al mondo

Con il calo delle vendite di Samsung, Huawei si aggiudica il primato mondiale per numero di device venduti.

La compagnia cinese Huawei, per la prima volta nella storia, è diventata il più grande fornitore di smartphone al mondo nel corso del secondo trimestre del 2020, superando altri grandi produttori come Samsung ed Apple, secondo i rapporti società di analisi Canalys. A causa delle sanzioni imposte dal governo degli Stati Uniti alla società, le esportazioni di Huawei sono diminuite del 27% nel secondo trimestre dell’anno, tuttavia la sua diffusione in Cina è aumentata dell’80% nello stesso periodo. Ad oggi il colosso cinese vende il 70% degli smartphone in madrepatria.

Huawei diventa il maggiore produttore di smartphone al mondo

Le spedizioni di telefoni cellulari Huawei, nei mesi da maggio a giugno, hanno raggiunto 55,8 milioni di unità, il 5% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Samsung, il secondo maggior fornitore di “smartphone”, ha spedito 53,7 milioni di dispositivi, il 30% in meno rispetto al secondo trimestre del 2019. Secondo Ben Stanton, uno dei maggiori analisti di Canalys, “Huawei ha sfruttato appieno la ripresa economica della Cina dopo la crisi del coronavirus per rilanciare il suo business degli smartphone“. Sempre secondo Stanton il crollo delle vendite di Samsung è spiegato dagli effetti economici che la pandemia ha avuto sui suoi mercati principali: Brasile, India, Stati Uniti ed Europa.

Related Articles