Tanzania: minatore scopre le pepite di tanzanite più grandi di sempre

Tanzania: minatore scopre le pepite di tanzanite più grandi di sempre

Ora il minatore Saniniu Laizer riceverà 3,35 milioni di dollari dal Governo.

Una scoperta record per un minatore tanzaniano che ha estratto le due gemme di tanzanite più grandi della storia. Saniniu Laizer, autore del rinvenimento, ha ricevuto un assegno per 7,74 miliardi di scellini tanzaniani (circa 3,35 milioni di dollari) dopo aver venduto i due pezzi alla Banca di Tanzania.

Tanzania: minatore scopre le pepite di tanzanite più grandi di sempre

La tanzanite è una pietra preziosa che viene estratta solo nel nord del paese africano, vicino al monte Kilimanjaro. Ed è proprio in un’area poco distante dal monte più alto dell’Africa che Lazier ha trovato le due rocce del raro minerale, dal peso di 5 e 9 chili. Anche il presidente della Tanzania, John Magufuli, ha chiamato l’uomo per congratularsi con lui per la scoperta in diretta televisiva locale. Da circa un anno le autorità tanzaniane hanno concesso anche ai minatori autonomi, ovvero non dipendenti delle aziende di estrazione, la possibilità di vendere la tanzanite e l’oro al governo.

Related Articles