Calabria: tre distinte scosse di terremoto nel cosentino

Calabria: tre distinte scosse di terremoto nel cosentino

Tre distinte scosse di terremoto hanno interessato nel pomeriggio di oggi, 25 febbraio, la Calabria intorno alle 17. Il primo evento è avvenuto in mare, il secondo nell’entroterra, a circa due chilometri da Rende, in provincia di Cosenza, seguita da una terza scossa in mare di fronte alle coste tirreniche della provincia di Cosenza. Il terremoto più forte, di magnitudo 4.4, è stato il secondo, con una profondità di soli dieci chilometri dalla superficie, la prima scossa non ha superato la magnitudo di tre gradi mentre la terza, la più debole, è stata di 2.8 gradi. I danni sono limitati alla caduta di oggetti nei supermercati e lesioni alle vecchie case.

Immediato l’intervento dei vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza i centri storici maggiormente colpiti. “Non segnaliamo particolari criticità”, ha dichiarato il capo della protezione civile Angelo Borrelli in un comunicato ufficiale pubblicato in rete. “Il sisma avvertito – dichiara Mario La Rocca, responsabile del Laboratorio di sismologia dell’Università della Calabria – è in linea con l’esposizione sismica della zona. Vista la potenza di questo terremoto bisogna aspettarsi altri sismi, di intensità inferiore nelle prossime ore e nei prossimi giorni”.

Fonti Articolo:
  • http://www.ansa.it/english/news/general_news/2020/02/24/4.4-mag-quake-hits-calabria_4baa13b0-3e20-4ce8-816b-45d36a97f152.html

Related Articles