Esplode l’Anak Krakatau: colonna di cenere alta 200 metri

Esplode l’Anak Krakatau: colonna di cenere alta 200 metri

Nuova eruzione del vulcano Anak Krakatau con una colonna di cenere e fumo alta 200 metri che ha allarmato i residenti locali. A renderlo noto è un rapporto del Centro di Vulcanologia e Mitigazione dei Disastri Geologici del Ministero dell’Energia e delle Risorse Minerarie. Le immagini CCTV, riprese dalle webcam posizionate poco lontano dal vulcano, mostrano un’emissione di cenere e fumo alta 200 metri dalla base del cratere. Andi Suardi, responsabile del monitoraggio nella città di Hargopancuran, nel distretto di Rajabasa, ha chiarito come l’allarme, per la città, sia attualmente di secondo livello su una scala di quattro.

Nonostante le eruzioni siano comuni nella zona, l’esperto ha consigliato i residenti e i turisti locali di stare lontano dalle immediate vicinanze del cratere. Prima dell’eruzione di domenica, l’ultima attività registrata ad Anak Krakatau risale al 27 ottobre mentre l’ultima grande eruzione è avvenuta lo scorso dicembre, quando l’Anak Krakatau ha lanciato enormi nuvole di cenere alte fino a 3.000 metri provocando uno tsunami che ha ucciso almeno 430 persone. Nel 1883, il vulcano Krakatau produsse una delle più grandi esplosioni della storia, uccidendo più di 36.000 persone in una serie di tsunami e riducendo la temperatura superficiale del pianeta di 1 grado centigrado con le sue ceneri. 

Fonti Articolo:
  • https://www.thejakartapost.com/news/2019/12/30/anak-krakatau-erupts-spewing-out-200-meter-high-column-of-ash.html

Related Articles