Terremoto in Polonia: crolla miniera di carbone a Bielszowice

Terremoto in Polonia: crolla miniera di carbone a Bielszowice

Diciassette minatori sono rimasti feriti, tra cui uno gravemente, per un terremoto che ha interessato la città di Bielszowice nel sud della Polonia e che ha causato il crollo di una miniera. Secondo l’agenzia di stampa locale Pap un uomo è rimasto i trappolato per alcuni minuti mentre gli altri hanno riportato danni lievi. Secondo i dati, il terremoto ha avuto una magnitudo di 3 gradi sulla scala Richter. Insomma un crollo che ha provocato danni lievi, ma che destato panico e preoccupazione dopo che nel mese di luglio tre minatori sono morti a causa di un sisma nella città di Katowice.

Ancora oggi la Polonia genera la maggior parte della sua elettricità dalla combustione del carbone, anche se la produzione è diminuita negli ultimi anni a causa dei minori investimenti e degli sforzi per ridurne i costi. Seppure effettuata con tecnologie innovative, l’attività mineraria provoca morti ogni anno. Sono stati 21 i lavoratori morti in incidenti nel settore minerario nel paese nei primi nove mesi del 2019; un bilancio grave. 

Fonti Articolo:
  • https://news.yahoo.com/one-miner-dead-quake-polish-160802580.html?guccounter=1&guce_referrer=aHR0cHM6Ly93d3cuZ29vZ2xlLml0Lw&guce_referrer_sig=AQAAAHo8ARxOcNRxyuoSwvpN1kGyxJjJE87iiBU6sFqW6QS5Lk3MjvepIKcWE_JCSBlzAVB9hypGC-QWglVKjVys48P0MWvPQsNSw88-N76Qpt9i3rq2MVIEwMe6ljUvcLfW9Fn23nGelHWwE_VWhguKVFr1VLAwW1wAaWhFZ_FGCFzX

Related Articles