Brad Pitt e l’abuso di alcool: 18 mesi di ricovero per l’attore

Brad Pitt e l’abuso di alcool: 18 mesi di ricovero per l’attore

Un divorzio che ha lasciato il segno quello tra Brad Pitt e Angiolina Jolie. Nel corso di un’intervista rilasciata al New York Times, l’uomo ha ripercorso i due anni che lo separano dal divorzio con la celebre ex moglie, descrivendo le conseguenze devastanti della rottura sul suo stato psicofisico. Una vera e propria crisi per Brad Pitt che ha spinto l’uomo al ricovero negli alcolisti anonimi. Una comunità di recupero dalla quale – spiega –  è uscito un un uomo migliore». L’alcool come un rifugio, la droga come come fedele compagna; una continua crisi che ha spinto l’uomo a rivolgersi agli specialisti ed a uomini e donne con problemi simili.  “Avevo tutti questi uomini seduti in circolo – racconta – persone aperte, onesti, ma soprattutto che non giudicavano”. Liberarsi dal dolore ed esprimere i propri sentimenti hanno salvato l’uomo dalle dipendenze “una vera e propria liberazione“.

Ma la dipendenza dalla droga ha radici profonde nell’animo di Brad Pitt. Già negli anni novanta la star racconta di aver abusato quotidianamente di cannabis “per perdermi nell’oblio”. Dimenticare le sofferenze di una vita fatta dell’obbligo costante di soddisfare gli altri era la necessità del giovane Brad Pitt; un passato lontano, da dimenticare. Oggi l’uomo ha diradato costantemente le apparizioni televisive riducendo i film e ritagliandosi ampie pause tra una pellicola e l’altra. Insomma meno obblighi e meno stress per il cinquantacinquenne che, racconta al giornale, si definisce ”un uomo nuovo”.

Fonti Articolo:
  • https://oglobo.globo.com/cultura/filmes/brad-pitt-fui-longe-demais-entao-perdi-privilegio-de-beber-alcool-23926114

Related Articles