Parigi: urla ‘Allah Akbar’ e decapita un uomo: ucciso dalla Polizia

Parigi: urla ‘Allah Akbar’ e decapita un uomo: ucciso dalla Polizia

Il dramma nella periferia della capitale francese.

Una violenta aggressione si è verificata nella periferia di Parigi, dove un uomo avrebbe accoltellato un passante al grido di “Allah Akbar“. La gendarmeria è intervenuta sul posto uccidendo l’autore del gesto.

Parigi: urla ‘Allah Akbar’ e decapita un uomo: ucciso dalla Polizia

Secondo fonti della Polizia, gli agenti hanno sparato ad un uomo che aveva ucciso, a sua volta, un altro individuo colpendolo con un coltello alla gola. Secondo le prime ricostruzioni dei giornali, la vittima era un insegnante che pochi giorni prima aveva mostrato agli alunni in classe delle vignette su Maometto. Questo, a quanto sembra, è il ”motivo” che ha spinto l’aggressore al gesto. L’uomo è stato ucciso nel dipartimento di Val-d’Oise in Francia, a pochi chilometri da Parigi alle 17.00 di oggi, venerdì 16 ottobre.

Related Articles