Colombia: influencer realizza una sonda spaziale artigianale. Il video

Colombia: influencer realizza una sonda spaziale artigianale. Il video

Il lancio record dell’influencer Faber Burgos Sarmiento.

Potrebbe esser l’esperimento più celebre dell’anno quello realizzato dallo youtuber colombiano Faber Burgos Sarmiento. Il giovane, appassionato di scienze e astronomia, ha realizzato un dispositivo in grado di raggiungere la stratosfera e catturare immagini davvero suggestive ad un’altitudine di circa 30 chilometri. Il video, pubblicato su Facebook, è stato condiviso da oltre due milioni di iscritti. Per realizzare la sonda ”artigianale” il giovane ha usato una semplice scatola di polistirolo, un pallone meteorologico ed una fotocamera GoPro. Nel dispositivo è stata aggiunta anche una foto di famiglia, una piccola bandiera della Colombia ed una mappa in grado di indicare l’indirizzo dell’uomo nel caso in cui l’oggetto fosse stato smarrito.

Colombia: influencer realizza una sonda spaziale artigianale. Il video

Dopo aver ricevuto il permesso dell’Aeronautica Civile per il volo, Sarmiento è giunto sul luogo del ”decollo” a Cordoncillos, nel comune di Cuitiva. “Sto per lanciare un pallone ad un’altitudine record nel mio paese”, dice il giovane, mostrando le immagini della preparazione della sonda e del pallone meteorologico gonfiato da 1.811 litri di elio. Primavera I (questo è il nome dato alla sua creazione) è stata definita dall’uomo come “la cosa più bella che abbia mai realizzato” mentre la lasciava andare. Le immagini proseguono con la sonda che guadagna quota, lasciando la troposfera, lo strato nel quale si verificano i fenomeni climatici e dove volano gli aerei commerciali, fino a entrare nello strato di ozono. Davvero spettacolari le immagini mostrate alcuni minuti dopo, quando la GoPro installata sulla sonda, ha mostrato il Sole e la Luna e la curvatura del nostro pianeta. Il dispositivo ha raggiunto un’altitudine di 30 chilometri ha spiegato il giovane aggiungendo come: “Il paesaggio dalla stratosfera è qualcosa che lascia senza parole“. Appena raggiunto il limite, il pallone è esploso e la sonda è precipitata. Grazie a un GPS satellitare l’uomo ha individuato il luogo di caduta.

Related Articles