Pubblicate le prime immagini a colori dei test nucleari sull’atollo di Bikini

Pubblicate le prime immagini a colori dei test nucleari sull’atollo di Bikini

Il video è stato realizzato grazie all’uso della tecnologia e dell’intelligenza artificiale.

Il canale YouTube dedicato al restauro di vecchi video” Neural Networks and Deep Learning”, ha pubblicato immagini a colori dei test nucleari americani sull’atollo di Bikini nel 1946. Attraverso la tecnologia e l’intelligenza artificiale, gli esperti hanno ritoccato le immagini originali aggiungendo il colore, aumentando il frame rate e migliorando la risoluzione. Il risultato è una nuova prospettiva su quell’evento catastrofico.

Pubblicate le prime immagini a colori dei test nucleari sull’atollo di Bikini

Le “clip” restaurate corrispondono alle immagini ottenute durante l’operazione Crossroads, eseguita nel 1946, durante la quale due bombe nucleari di 23 kilotoni ciascuna furono fatte esplodere sull’atollo di Bikini, nell’Oceano Pacifico. L’obiettivo principale di questi test era determinare l’effetto che un’esplosione atomica avrebbe avuto su una flotta di navi. Delle 95 navi utilizzate durante le prove, 75 furono messe in quarantena, a causa degli alti livelli di contaminazione da radiazioni prodotte dopo la seconda detonazione.

Related Articles