Alieni: Nockh Mios o Compilatori, gli Analizzatori robotici Wouhir e i Chak’na

Alieni: Nockh Mios o Compilatori, gli Analizzatori robotici Wouhir e i Chak’na

Sopra Opera artistica di Lucio Giuseppe Tarzariol da Castello Roganzuolo.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOU TUBE! Per conoscere molte delle razze aliene che visitano il nostro pianeta. Ogni giovedì sera alle ore 20.30 sul  nostro canale YuoTube: https://www.youtube.com/channel/UCSaZQZpz82vvtTOLsVpMXYA

I Nockh Mios  sono una razza molto strana che si presenta con un aspetto ritenuto pauroso: occhi rossi, pelle scura, capelli solo nella parte centrale della testa e alti più di due metri; il loro organismo e molto diverso dal nostro, possiedono quattro polmoni e sul loro pianeta respirano un gas simile all’ammoniaca, per questo quando si recano su altri pianeti hanno una sorta di maschera che funge da respiratore. Sul collo si intravedono delle branchie, e si presume che siano imparentati con gli anfibioidi. 

I Nockh Mios, vengono chiamati anche i Compilatori in alcuni casi sono descritti ancora più specificatamente: Altezza: 2.10/2.20 metri circa. Pelle robusta, lievemente porosa che presenta in alcuni punti una sorta di maculatura. La muscolatura appare molto robusta, forte e resistente; mentre i capelli sono radi sulla cima del cranio, hanno una forma che ricorda quella degli indiani irochesi. le mani hanno quattro o cinque dita, con membrana tra le dita, gli occhi appaiono lievemente più grandi degli umani, si dice che di solito portino delle lenti protettive rosse.

Si tratterebbe di una antica razza derivata, per l’appunto, da un genere anfibio. Infatti, ancora adesso, secondo le testimonianze, sono visibili una sorta di branchie sul collo e le membrane tra le dita. Anche per questo la loro biologia interna è molto particolare. Possiedono, come abbiamo già detto, 4 polmoni (quelli che per noi sono i bronchi, per loro sono staccati, formando una sorta di camere pre-polmonarie), questo perché nel loro pianeta l’atmosfera è ricca di alcuni gas particolari, simili all’ammoniaca, che vengono pre filtrati dai primi due piccoli polmoni bronchiali. A causa di ciò, quando si trovano fuori dal loro habitat naturale, portano sempre delle mascherine di acciaio di fronte alla bocca, pare si tratti di un miscelatore che inietta nelle camere prepolmonari una miscela di quei gas, in modo da permettergli di respirare correttamente l’ossigeno locale. A volte da queste maschere filtra fuori un po’ di gas, cosa che ad alcuni addotti dà la stranissima impressione di trovarsi di fronte ad un alieno che “fuma”.

Note: i Nockh*mios sarebbero una delle tre razze più famose per la loro capacità di trovare, registrare e immagazzinare dati, è per questo che vengono detti “Compilatori” (le altre due razze sono i gli Analizzatori robotici Wouhir e i mistici Registratori Chak’na dalle sfere di memoria). Si dice che conservino incredibili banche dati e archivi di tutti i generi, che conservano gelosamente. Nonostante ciò, i Nockh mios sono originali per un’altra caratteristica: hanno un fortissimo senso dell’umorismo, che spesso le altre razze faticano a comprendere.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOU TUBE! Per conoscere molte delle razze aliene che visitano il nostro pianeta. Ogni giovedì sera alle ore 20.30 sul  nostro canale YuoTube: https://www.youtube.com/channel/UCSaZQZpz82vvtTOLsVpMXYA

Fonti Articolo:
  • https://www.youtube.com/channel/UCSaZQZpz82vvtTOLsVpMXYA

Related Articles