Agnelli lanciati e colpiti con mazze: le immagini shock di una telecamera in un mattatoio spagnolo

Agnelli lanciati e colpiti con mazze: le immagini shock di una telecamera in un mattatoio spagnolo

Il video dell’associazione animalista Equalia contro il maltrattamento degli animali di allevamento.

Una telecamera nascosta, collocata all’interno di un macello nella provincia spagnola di Toledo, ha rivelato gravi pratiche di abuso su animali condotte regolarmente da parte dei lavoratori. In poche ore le immagini hanno scosso l’opinione pubblica iberica. Sono innumerevoli le pratiche violenti e crudeli degli addetti che colpiscono gli animali con delle mazze, li lanciano in aria e, in alcuni casi, li prendono letteralmente a calci. Equalia, l’organizzazione per i diritti degli animali ed autrice della registrazione, ha denunciato la società di gestione del macello “per gravi irregolarità per il benessere degli animali, per la sicurezza alimentare e per la mancanza di igiene nelle strutture”.

Agnelli lanciati e colpiti con mazze: le immagini shock di una telecamera in un mattatoio spagnolo

Il video, trasmesso su YouTube, dimostra non solo un esercizio di violenza tanto inutile quanto diffusa nel campo dell’industria spagnola della carne, ma anche pratiche gravemente malsane e pericolose per la salute dei consumatori di carne. Nelle immagini, infatti, si nota come uno degli addetti urini ripetutamente nell’area del recinto dove sono alloggiati gli animali. Gli autori del video denunciano, inoltre, come alcuni animali vengono portati alla macellazione nonostante siano visibilmente malati. Da quasi due anni Equalia chiede alle autorità spagnole di installare telecamere di videosorveglianza in tutti i macelli del Paese, come avviene già da tempo in Israele o in Inghilterra, per evitare che si verifichino casi come quello appena denunciato.

Related Articles