Louisiana: dopo l’uragano arrivano le zanzare. Dissanguati centinaia di animali

Louisiana: dopo l’uragano arrivano le zanzare. Dissanguati centinaia di animali

Secondo gli esperti si tratta di un’invasione senza precedenti’

Gli allagamenti provocati dalla tempesta tropicale Laura hanno prodotto una conseguenza devastante per gli allevatori della Louisiana: l’invasione di sciami di zanzare che hanno ucciso mucche, cervi e cavalli. Milioni di zanzare hanno attaccato gli animali di grandi dimensioni, prosciugando il loro sangue fino alla morte. L’arrivo degli insetti succhiasangue è avvenuto nei giorni successivi all’arrivo di Laura come uragano di categoria 4. Si tratta di un evento non nuovo sulle coste della Louisiana, soprattutto dopo le grandi piogge con i conseguenti allagamenti e l’inevitabile ristagno di acqua. Il bestiame morto si conta tra i 300 e i 400 capi di bestiame. “Non ho mai sperimentato niente di simile – spiega Jeremy Hebert, agente dell’organizzazione degli agricoltori e allevatori Ag Center.

Louisiana: dopo Laura arrivano le zanzare. Dissanguati centinaia di animali

Questa specie di zanzara non trasmette facilmente le malattie agli uomini – ha spiegato a USA TODAY Christine Navarre, veterinaria dell’LSU AgCenter. ”Nonostante ciò, gli allevatori devono prendere precauzioni come indossare lunghe camicie e pantaloni per coprirsi la pelle. Non appena si cammina fuori, le gambe scoperte diventerebbero nere per l’enorme quantità di zanzare“, ha aggiunto Hebert. Ma mentre gli uomini sono in grado di difendersi dagli attacchi degli insetti coprendo le parti del corpo esposte, rimanere in casa o scacciare via gli insetti, il bestiame risulta praticamente indifeso contro gli sciami. Le autorità puntano, ora, all’irrorazione di grandi quantità insetticidi per limitare il problema, particolarmente grave nell’area di Calcasieu e Jefferson Davis.

Cattle deaths from mosquitos 'widespread' after Hurricane Laura

Related Articles