Cile: scossa di 6.5 gradi scuote il nord. E’ la terza in pochi giorni. Il video

Cile: scossa di 6.5 gradi scuote il nord. E’ la terza in pochi giorni. Il video

Il terremoto non ha provocato danni di rilievo.

Un terremoto di magnitudo 6,5, ed una profondità di 44 chilometri, ha colpito il nord del Cile nel pomeriggio di oggi, venerdì 11 settembre. A renderlo noto è il Centro di ricerca geologico tedesco GFZ. L’Ufficio Nazionale di Emergenza del Cile ha specificato di non aver rilevato feriti, né danni di rilievo alle infrastrutture anche se si segnalano diverse frane e la caduta di massi su alcune arterie stradali. L’epicentro della scossa è stato individuato dagli strumenti a 55 chilometri dalla città di Antofagasta, nella regione settentrionale del paese.

Le immagini condivise sui social media dalle telecamere di sicurezza e dai testimoni locali hanno mostrato una tremore intenso, durato almeno un minuto mentre le reti di sorveglianza hanno segnalato diverse scosse di assestamento minori dopo il primo terremoto. Il sisma è solo l’ultimo di una serie di scosse che hanno interessato la regione nord del paese negli ultimi 11 giorni. Un altro terremoto di 6,8 gradi, ed epicentro vicino alla città portuale di Huasco, si è verificato il 6 settembre seguito da un altro sisma di 6,2 gradi a Coquimbo, a pochi chilometri più a sud.

Related Articles