Riccione: fotografato il primo esemplare di Nudibranco dell’Adriatico

Riccione: fotografato il primo esemplare di Nudibranco dell’Adriatico

La presenza del suggestivo mollusco dimostra l’ottimo stato di salute dell’acqua della zona.

Il primo esemplare di Nudibranco nell’Adriatico è stato ripreso a Riccione dal fotografo subacqueo Renato Santi. Si tratta di un mollusco rarissimo, caratterizzato da un corpo particolarmente sinuoso ed elegante, il cui habitat si trova dai 20 ai 150 metri sul fondale. “Non volevo crederci, è stato un incontro davvero unico – dichiara Santi, membro delle associazioni “Sub Riccione” e “Blennius” che operano per la salvaguardia dell’ambiente marino e dell’area costiera adriatica.

Riccione: fotografato il primo esemplare di Nudibranco dell’Adriatico. Foto: Renato Santi

Indicato con il nome scientifico di Nudibranco Tethis fimbria, la presenza del mollusco nelle aree antistanti la costa di Riccione dimostra il buono stato di salute del mare “ma anche il buon risultato che abbiamo ottenuto con le politiche di salvaguardia della costa” – ha concluso Andrea Dionigi Palazzi, assessore al Demanio, .

Related Articles