Peste bubbonica: un altro morto in Mongolia. Aveva mangiato carne di marmotta

Peste bubbonica: un altro morto in Mongolia. Aveva mangiato carne di marmotta

E’ il terzo defunto nel paese asiatico dal mese di luglio.

Un uomo di 38 anni, infettato dalla peste bubbonica, è morto lunedì nella provincia di Zavkhan, nella Mongolia occidentale. Secondo il Dipartimento provinciale delle malattie zoonotiche, questa è la terza morte per questa malattia nel Paese dall’inizio dell’anno, un dato confermato anche dall’agenzia Xinhua. Le autorità hanno rivelato come il defunto avesse mangiato carne di marmotta nella provincia settentrionale di Khuvsgul il mese scorso, ma che 25 persone a stretto contatto con l’uomo risultano negative.

Peste bubbonica: un altro morto in Mongolia. Aveva mangiato carne di marmotta

Durante il mese di agosto, il ministero della Salute del Paese ha riferito che un 42enne residente nella provincia di Khovd è morto di peste bubbonica mentre un giovane di 15 anni è ha perso la vita nella provincia occidentale di Govi-Altai a metà luglio. La peste bubbonica è una malattia batterica che può essere trasmessa dalle pulci che vivono su roditori selvatici, come la marmotta. Se non trattata, spiega l’OMS, la malattia può uccidere un adulto in meno di 24 ore.

Related Articles