Beirut: tracce di vita sotto le macerie. L’incredibile annuncio dei soccorritori cileni

Beirut: tracce di vita sotto le macerie. L’incredibile annuncio dei soccorritori cileni

Un team di volontari cileni avrebbe rilevato segni di vita dalle macerie di un edificio della capitale libanese.

Un mese dopo l’esplosione che ha devastato il porto di Beirut e gran parte della capitale libanese, provocando 190 morti, le macerie potrebbero nascondere ancora un sopravvissuto alla strage. Ad annunciarlo è una squadra di soccorritori cileni comunicando la rilevazione di segni di vita dai detriti di un palazzo crollato dopo l’esplosione.

Beirut: tracce di vita sotto le macerie. L’incredibile annuncio dei soccorritori

Tutto quello che abbiamo sentito dal team cileno – ha dichiarato alla Dpa il governatore della capital libanese Marwan Abboud – è che potrebbe esserci un sopravvissuto e noi speriamo con tutto il cuore che ci sia. Le squadre di soccorso cilene stanno lavorando sulla scena“. Nel punto è giunta una squadra della Croce Rossa con ulteriori attrezzature per lo scavo.

Related Articles