Russia: vaccino contro il coronavirus a 40mila persone

Russia: vaccino contro il coronavirus a 40mila persone

I risultati saranno messi a disposizione dell’OMS e dei paesi che ne hanno fatto richiesta.

Saranno ben 40mila le persone che riceveranno il vaccino contro il coronavirus in Russia, registrato con il nome di Sputnik V. La somministrazione avrà il via la prossima settimana. I risultati della sperimentazione clinica del prodotto, realizzato dall’Istituto Gamalyeva di Mosca, saranno pubblicati e messi a disposizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e di diverse istituzioni di ricerca che ne hanno fatto richiesta negli Emirati, in Brasile, in Arabia saudita e nelle Filippine.

Russia: vaccino contro il coronavirus su 40mila persone

Ad annunciarlo è Kirill Dmitriev, presidente del Fondo per gli investimenti diretti che, in un comunicato, ha annunciato come i dati raccolti saranno resi noti su una rivista accademica entro la fine di agosto. Si tratterà della prima pubblicazione ufficiale sul vaccino russo, visto che la fase 1 e 2 della sperimentazione clinica è rimasta sostanzialmente nascosta.

Related Articles