California nella morsa degli incendi e del caldo infernale. Il governatore dichiara lo stato di emergenza

California nella morsa degli incendi e del caldo infernale. Il governatore dichiara lo stato di emergenza

Caldo record in diverse aree dello stato mentre gli incendi devastano migliaia di ettari di vegetazione.

Il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato martedì lo stato di emergenza a causa degli incendi che stanno affliggendo lo stato. “Stiamo impiegando – dichiara il governatore – le risorse disponibili per mantenere le comunità al sicuro mentre la California combatte gli incendi in diverse aree e in condizioni estreme. La California e i suoi partner federali e locali stanno lavorando insieme per affrontare la sfida e rimanere vigili di fronte alle continue e pericolose condizioni meteorologiche “. Sono 27 i roghi che stanno affliggendo lo stato, in particolare nelle contee di Santa Clara, Alameda, Contra Costa, San Joaquin e Stanislaus dove le fiamme hanno distrutto un’area di 100mila chilometri quadrati.

California nella morsa degli incendi e del caldo infernale. Il governatore dichiara lo stato di emergenza

Newsom all’inizio di questa settimana ha ottenuto sovvenzioni per l’assistenza alla gestione degli incendi (FMAG) dalla Federal Emergency Management Agency (FEMA) per migliorare la risposta della California agli incendi nelle contee di Napa, Nevada e Monterey. Ha anche firmato un proclama di emergenza e un ordine esecutivo per far fronte agli effetti di un’ondata di caldo record che sta devastando lo stato. Temperature estreme stanno interessando tutto il paese, come confermato dal National Weather Service che ha annunciato come il Furnace Creek della Death Valley abbia raggiunto i 54,4 gradi alle 15:41 due giorni fa, la temperatura più calda del pianeta dal 10 luglio 1913. Alla luce delle temperature record, il National Weather Service ha esortato i cittadini della costa occidentale a prendere sul serio i pericoli del cado per prevenire le malattie legate alle temperature record. “Sì, la stagione estiva è calda, ma questa è diversa”, ha twittato l’agenzia.

Related Articles