Paleontologia: scoperta nuova specie di dinosauro legata al Tyrannosaurus Rex

Paleontologia: scoperta nuova specie di dinosauro legata al Tyrannosaurus Rex

La scoperta grazie ad una serie di ritrovamenti nell’Isola di Wight.

Un nuovo studio condotto da paleontologi dell’Università di Southampton, nel Regno Unito, ha rivelato come quattro ossa scoperte sull’isola di Wight appartengano ad una nuova specie di teropode, un gruppo di dinosauri che include il Tyrannosaurus Rex e gli uccelli moderni. Scoperte nel 2019 dai residenti britannici nella zona costiera della città di Shanklin, le ossa componevano il collo, la schiena e la coda del dinosauro, chiamato ‘Vectaerovenator inopinatus‘. Secondo i ricercatori, l’animale ha abitato l’area durante il periodo Cretaceo, 115 milioni di anni fa, e si stima che fosse lungo fino a 4 metri. Robin Ward, cacciatore di fossili della contea del Warwickshire, era con la sua famiglia in visita all’Isola di Wight quando hanno realizzato la scoperta. “La gioia di trovare le ossa è stata assolutamente fantastica – ricorda l’uomo – ho subito pensato che fossero speciali “.

Paleontologia: scoperta nuova specie di dinosauro legata al Tyrannosaurus Rex

Anche James Lockyer, della contea di Lincolnshire, stava viaggiando nella zona quando trovò un’altra delle ossa, che “aveva un aspetto diverso dalle vertebre dei rettili marini scoperte in precedenza”. L’ultimo fossile è stato scoperto, invece, da Paul Farrell, un residente dell’isola, mentre camminava lungo la spiaggia. “Sono stato molto sorpreso di scoprire che potrebbe essere di una nuova specie” – ha detto. L’analisi dei quattro reperti, donati al museo dell’Isola dei Dinosauri, ha confermato come le ossa siano molto probabilmente dello stesso dinosauro, di un genere precedentemente sconosciuto alla scienza. “Anche se abbiamo abbastanza materiale per poter determinare il sesso del dinosauro – spiega Chris Barker – l’ideale sarebbe trovare altri resti per perfezionare la nostra analisi”.

Related Articles