RETTILIANI. Reptoidi, Chitauri, Mardukians, Vulturites, Masa-Karas e Ducaz

RETTILIANI. Reptoidi, Chitauri, Mardukians, Vulturites, Masa-Karas e Ducaz

Alien races / Razze aliene:

https://www.youtube.com/channel/UCSaZQZpz82vvtTOLsVpMXYA

I Rettiliani detti anche uomini rettile o uomini serpente sono, tra le razze aliene, quella che da maggior tempo hanno rapporti con i terrestri da tempi immemorabili. I riferimenti storici sono antecedenti all’Antico Testamento, dove si citava il serpente che tentò Eva come un essere manipolatore e bramoso di potere. Da sempre i rettili ani interagiscono e manipolano gli esseri della Terra in contraposizione ad altre specie.

Sopra una figura antropomorfa precolombiana di arte Maya che misura circa 2 1/2 “X 2” X 4 3/4 “(6.4 cm x 5.1 cm x 12.1 cm). L’arte Maya della loro età classica aveva un elevato livello di estetica e raffinatezza artigianale. I loro dipinti, sculture e rilievi mostrano la grazia e l’osservazione accurata della loro vita. i Maya si estesero in tutti gli stati attuali di Chiapas, Tabasco, e la penisola dello Yucatan (Quintana Roo, Campeche e Yucatan) e raggiunsero altre regioni: l’attuale Guatemala, Belize, Northern El Salvador, Honduras e occidentale. I governanti maya erano considerati esseri divini. Tra le loro cerimonie religiose erano inclusi il gioco della palla, i sacrifici umani, dove si trafiggeva anche la lingua ed i genitali per spargere il sangue come offerta ai loro dèi.

Provenienti dalla costellazione Dragone è tra le razze più note e temute. Hanno diverse denominazioni: Reptoidi, Chitauri, Mardukians, e ci sono almeno tre specie di Rettiliani presenti sulla Terra che sono state in guerra tra loro e lo sono tuttora: i Ducaz, i Vulturites ed i Masa-Karas. Hanno una presenza costante in migliaia di pianeti e ne hanno colonizzati almeno 500 mediante infiltrazioni all’interno delle leadership di ciascun pianeta. Alcuni dei loro membri hanno il potere di cambiare forma così come grandi abilità telepatiche. Sulla Terra non avevano bisogno di infiltrarsi con la leadership umana per tutto il tempo in quanto di frequente vivevano fianco a fianco con gli esseri umani e “vissuto” la nostra evoluzione. Sono considerati una delle razze più tecnologicamente avanzate, ma preferiscono lavorare nell’ombra, utilizzando ciò come un vantaggio per il loro progresso o i loro scopi. Possono viaggiare iter-dimensionalmente ed alcuni dei loro membri di alto rango hanno anche il potere di diventare invisibili. Per possedere quel potere, un Rettiliano deve prima essere accettato in quello che chiamano “The Draco” (un gruppo elitario di Rettiliani). I Rettiliani del gruppo The Draco sono infiltrati (o anche stati co-fondatori) degli Illuminati. Essi hanno tre basi principali sulla Terra: una vicino al Triangolo delle Bermuda, una nei pressi delle coste della Danimarca e un’altra nei pressi delle coste della Nuova Zelanda. Vivono prevalentemente in cunicoli e caverne nel sottosuolo inaccessibili all’uomo, perché i Rettiliani hanno reso le entrate invisibili ai nostri occhi, attraverso una sorta di controllo mentale per mostrarci delle realtà differenti.

AVVISTAMENTI

Cenni storici riguardanti razze rettiliane sono molto frequenti: leggende da ogni parte del mondo narrano di esseri con tali fattezze, dal Seth egizio (a cui era sacro il coccodrillo). Tra l’altro la stele del re serpente della tomba di Djet Abydos risalente al 3.100 a.C. propone per l’appunto, addirittura un’identificazione dell’uomo con il serpente; .al dio ‘Drago’ del mare Yam del mondo sumerico, alle statuette rappresentanti inquietanti divinità rettiliformi rinvenute nelle tombe della cultura Ubaid dell’Iraq, risalenti a 6.000-7.000 anni fa. Infatti nell’Enmerkar, “il signore di Aratta”, che è un poema sumerico di 636 righe, il primo di un ciclo in cui si narra del conflitto, probabilmente reale, che aveva contrapposto le città di Uruk e Aratta, intorno al 3000 a.C., si legge:

“Dice l’araldo al signore di Aratta:
“Mi manda, mio re, il padre tuo:
Il signore di Erech, il signore di Kullab è colui che mi manda.”
“Che ha detto, quali parole ha pronunciato il tuo re?”
“Mio re, queste parole ha pronunciato, questo ha detto:
Il mio re, dal giorno della sua nascita alla corona destinato, Il signore di Erech, la grande vipera di Sumer, colui che come…
L’Ariete colmo di principesco potere sull’altipiano cinto di vallo,
Il pastore che…
Nato dalla vacca fedele nel cuore dell’altipiano,
Enmerkar, figlio di Utu, mi manda,
Mio re, ecco quello che egli ti dice:
“Io caccerò gli abitanti della città, così che essi ne fuggano come uccello… dal suo albero.
Io li caccerò, così che volino come un uccello nel nido del vicino”.

33.jpg

Sopra reperti precolombiani. Cultura Jama Coaque.

 
E’ stato perfino ipotizzato che anche Quetzalcoatl, il ‘serpente piumato’ degli Aztechi, fosse un essere di tipo Rettiliano; del resto ci è anche nota un’altra divinità mesoamericana, Itzamma da itzmen cioè “lucertola”, il dio della cultura degli Itza che in Messico ed è raffigurato in un bassorilievo che lo mostra emergere da un guscio di tartaruga, “forse una astronave”, il suo simbolo era la croce.

Negli anni ’80 è stato realizzato un programma televisivo denominato “VISITORS”, che ha giocato la sua parte nell’individuazione di questa presunta razza aliena.

In tempi più recenti esseri simili sono stati segnalati frequentemente, famoso il caso della cantante di Jazz Pamela Stonebrooke che afferma di aver avuto non solo incontri, ma addirittura diversi rapporti sessuali con un essere rettiliano. A rendere note, invece, le entità di tipo insettoide fu – tra i primi – Withley Strieber, che nei suoi libri descrisse queste creature.

  Nel 2005 è poi stata data alle stampe la pubblicazione del prof. Di Gennaro Sebastiano, fondatore e presidente dell’associazione ufologica denominata USAC (Ufological Studies Academy Centre) e situata a Santa Maria Maddalena (Rovigo). Secondo tale studioso, ben cinque testimoni avrebbero avvistato questi esseri o nell’atto di uscire dall’acqua o nell’atto di entrarvi o nell’atto, infine, di camminare lungo la riva dei più grandi corsi d’acqua compresi fra le province di Ferrara, Rovigo e Bologna. Poiché gli avvistamenti si sono
susseguiti nel corso degli anni c’è sicuramente di che riflettere sulla possibile esistenza di questi strani esseri che nella zona del Po’ sono stati avvistati e battezzati chiamati Homo Saurus.

  In sintesi, la presunta razza aliena dei Rettiliani presenterebbe un’altezza molto diversificata, proprio come noi terrestri; tuttavia, tale altezza potrebbe anche essere imputata all’evolversi di un essere che nasce, cresce e muore.

Ducaz

Essi sono probabilmente il gruppo destinato a prevalere nell’eterna lotta contro i Vulturites. Si presume che proprio i Ducaz siano i Rettiliani scelti per coprire le maggiori cariche di potere, anche per quanto riguarda la gestione degli Umani.

Vulturites

Detti anche Persa-Tori è una razza in grande lotta con i Ducaz per la supremazia terrestre. Si suppone che il pianeta Zaos dei Vulturites sia stato distrutto e che i pochi sopravvissuti siano arrivati e poi rimasti sul nostro pianeta.

Masa-Karas “Visitors”

E’ la categoria più grande dei Rettiliani. Avrebbero due basi principali sulla Terra, una in Germania ed una in Australia. Siccome intimiditi dai Ducaz che avrebbero preso il controllo della nazione tedesca e di gran parte del globo, i Masa-Karas sono stati costretti a ritirarsi in Australia.

Da sempre leggende antiche in tutto il mondo narrano dell’esistenza di esseri rettiloidi, scambiati quasi sempre per divinità e, come tali, vennero rappresentati e statue, dipinti. I Rettiliani, Kommentadiani o draconiani, giungono dai pianeti della costellazione del Drago dalla costellazione di Orione; pare che questa minacciosa razza della fratellanza oscura, si celi dietro a tutto il programma delle abduction. Hanno una genetica simile a quella dei rettili. Probabilmente la loro razza si è evoluta assumendo la forma umanoide partendo da forme primitive della vita rettile Negli anni ’80 è stato realizzato addirittura un programma televisivo denominato “Visitors”. I Rettiliani sarebbero dotati di una forza notevole, avrebbero un corpo interamente squamoso o riscoperto di scaglie come le lucertole, con toni dal verdino al marrone, una testa priva di capelli ma con diverse protuberanze, naso ed orecchi ridotti a piccole fessure e, infine, enormi occhi rossi con pupille verticali. Il popolo rettiliano è quello più pericoloso e capace di conquistare qualsiasi pianeta. Secondo alcune fonti i rettiliani sono i più antichi abitatori della Terra e sarebbero a capo della Fratellanza Oscura assieme ai grigi e poche altre razze.

1.jpg

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOU TUBE! Per conoscere molte delle razze aliene che visitano il nostro pianeta.

Ogni giovedì sera alle ore 20.30 sul  nostro canale YuoTube:

https://www.youtube.com/channel/UCSaZQZpz82vvtTOLsVpMXYA

Fonti Articolo:
  • https://www.youtube.com/channel/UCSaZQZpz82vvtTOLsVpMXYA

Related Articles