Spazio: un gigantesco pianeta con gli anelli intorno a Proxima Centauri

Spazio: un gigantesco pianeta con gli anelli intorno a Proxima Centauri

Con una distanza di ”appena” 4,25 anni luce dalla nostra posizione, il sistema planetario di Proxima Centauri è il più vicino. Si tratta di una nana rossa circondata da pianeti, tra cui Proxima b: oggetto di natura rocciosa che rappresenta dei candidati ideali per la presenza di vita extraterrestre. Ma un altro oggetto si aggiunge alla lista dei corpi celesti che orbitano intorno a Proxima Centauri: Proxima C. L’oggetto potrebbe avere caratteristiche molto simili al pianeta più suggestivo del nostro Sistema Solare: Saturno. E’ la luminosità riflessa del pianeta, superiore alle aspettative, a spingere gli studiosi ad ipotizzare la presenza di un sistema di anelli. A comunicarlo è Raffaele Gratton dell’Osservatorio Astronomico di Padova in Italia che, attraverso SPHERE del Very Large Telescope in Cile, ha identificato l’oscuramento della luce riflessa da Proxima c nella speranza di catturarne la prima immagine.”Le probabilità di osservare il corpo celeste – spiegano gli esperti – erano limitate dalla notevole distanza tra il pianeta e la stella”. Le notevoli ”perturbazioni” della luce emessa dalla stella hanno però consentito agli esperti di identificare il pianeta. Tali perturbazioni potrebbero essere il frutto di un oscuramento superiore del previsto, probabilmente dovuto alla presenza di un disco di detriti o da un’enorme serie satelliti.

Sembrerebbe Saturno, ma con un sistema di anelli più grande – aggiunge Gratton. Ma l’immagine ottenuta non conferma ancora l’esistenza di Proxima Centauri C, pertanto occorrono altre informazioni e nuove osservazioni per comprendere se lo scatto ritragga effettivamente un nuovo esopianeta. “Siamo in grado di osservare Proxima c, ma in questo momento i telescopi sono chiusi a causa del coronavirus. Contiamo di realizzare un’osservaizone più accurata nei primi mesi del 2021″.

Fonti Articolo:
  • https://earthsky.org/space/exoplanets-kepler-1649c-proxima-centauri-c-nasa-seti-institute-sphere-vlt

Related Articles