Erutta il Shindake in Giappone: nube di cenere raggiunge i sette chilometri

Erutta il Shindake in Giappone: nube di cenere raggiunge i sette chilometri

Un’eruzione davvero spaventosa quella che ha visto protagonista il vulcano Shindake nella giornata di oggi, sull’isola giapponese di Kuchinoerabu. L’eruzione è avvenuta intorno alle 05:31 (ora locale), ed è stata annunciata alla stampa dall’Agenzia meteorologica giapponese. Secondo gli esperti le ceneri sono state lanciate a 7000 metri di altezza, mentre i flussi piroclastici hanno raggiunto una distanza di circa 900 metri a sud-ovest del cratere. Il tutto mentre le rocce vulcaniche sono state lanciate dell’eruzione ad una distanza di 600 metri dal cratere. L’attività vulcanica continua sull’isola dall’11 gennaio.

L’evolversi della situazione è monitorata dall’agenzia meteorologica giapponese che ha dichiarato il livello di allerta a 3, con il divieto a chiunque di avvicinarsi al vulcano a una distanza inferiore a due chilometri. L’eruzione del vulcano Shindake, per ora, non ha provocato alcuna conseguenza per la zona residenziale. L’isola di Kuchinoerabu, a circa 130 km a sud-ovest della città di Kagoshima, occupa un’area di 38 chilometri quadrati e ha una popolazione di circa 150 persone.

Fonti Articolo:
  • https://www.japantimes.co.jp/news/2020/02/03/national/volcano-erupts-japan-kuchinoerabu-island/

Related Articles