Villae Film Festival. Quando l’arte è in movimento

Villae Film Festival. Quando l’arte è in movimento

Si conclude domenica 8 dicembre presso l’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este di Tivoli la prima edizione di Villae Film Festival. Quando l’arte è in movimento, rassegna cinematografica. Un progetto unico nel panorama culturale, sostenuto dalla Direzione Generale Cinema del MiBACT e organizzato dalle Villae, sotto la direzione artistica di Andrea Bruciati, e con la collaborazione dell’Associazione Culturale Seven.

Una kermesse di proiezioni e incontri con registi, critici e curatori alla scoperta del linguaggio dell’immagine in movimento, per rendere visibile quella complessità in un mondo in continua evoluzione. I film in rassegna sono stati realizzati da artisti di fama mondiale, e su importanti musei di tutto il mondo, dal MoMA di New York al Centre Pompidou di Parigi.

Gli incontri previsti come da programma ogni giorno alle ore 18.00 e poi a seguire la proiezione della pellicola cinematografica. La rassegna ha aperto con un’anteprima assoluta per l’Italia Middle of Beyond, un film che unisce animazione e videoclip, raccontando la storia di Mate, un trentenne che vuole essere poeta in un mondo dominato dai social. La rassegna finisce con l’evento conclusivo: la proiezione di Giulietta degli Spiriti, come omaggio a Federico Fellini, il più grande disegnatore, prima ancora che regista.

Villa d’Este, dal 2001 è Patrimonio dell’Umanità UNESCO, rappresenta il capolavoro in assoluto per quanto riguarda il giardino all’italiana. La villa fu voluta dal cardinale Ippolito d’Este, figlio di Alfonso I e di Lucrezia Borgia, su un sito già anticamente sede di una villa romana.Il cardinale, dopo le delusioni per la mancata elezione pontificia, fece rivivere qui i fasti delle corti di Ferrara, Roma e rinascere la magnificenza di Villa Adriana. Governatore di Tivoli dal 1550, accarezzò subito l’idea di realizzare un giardino nel pendio della Valle gaudente. I lavori furono affidati all’architetto Pirro Ligorio, affiancato da un numero impressionante di artisti e artigiani e dall’architetto di corte Alberto Galvani

Fonti Articolo:
  • https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/19_dicembre_03/tivoli-villa-d-este-si-apre-cinema-d-autore-legato-all-arte-944b0f6a-15c8-11ea-9514-9386fa8d8bdc.shtml

Related Articles