Schiuma invade le coste del Messico: è mistero sul fenomeno

Schiuma invade le coste del Messico: è mistero sul fenomeno

Gli abitanti di Villa Sánchez Magallanes, nel comune di Cárdenas Tabasco, sono rimasti sorpresi nell’osservare, durante la mattinata di ieri mercoledì 13 novembre, una grande quantità di schiuma proveniente dalle acque del Golfo del Messico. Il fenomeno è stato segnalato, attraverso i social network, da centinaia di abitanti della zona costiera, dopo le 7 del mattino.

 

In pochi minuti il moto ondoso ha spinto la schiuma verso la spiaggia e poi nelle case della zona costiera. Finora l’istituto statale di protezione civile di Tabasco, in costante contatto con l’unità di protezione civile di Cárdenas, ritiene che lo strano fenomeno potrebbe essere associato all’arrivo del fronte freddo e dalla presenza di alte concentrazioni di materia organica disciolta nell’oceano, anche se solo ulteriori indagini potranno chiarire la natura e l’origine della sostanza. Sono circa settemila gli abitanti dell’area portuale di Sánchez Magallanes che hanno visto le loro strade invase dalla formazione. Subito dopo la sua comparsa, la schiuma aveva un’altezza di oltre un metro, mentre ora non supera i 30 centimetri. Per far fronte al disagio, le autorità hanno disposto la sospensione delle attività scolastiche mentre un rifugio per la popolazione evacuata è stato predisposto in una chiesa.

Fonti Articolo:
  • http://cronicadexalapa.com/espuma-marina-inunda-calles-de-sanchez-magallanes-en-tabasco/

Related Articles