E’ possibile supere la propulsione a razzo? Arriva l’em-drive

E’ possibile supere la propulsione a razzo? Arriva l’em-drive

Sono stati compiuti vari studi per trovare un sistema per superare la propulsione a razzo, allo scopo di esplorare lo spazio in modo decente tale da non portarsi addosso tantissimo carburante, e quindi costruire un razzo di grandissime dimensioni. Per le propulsioni a razzo vi sono varie proposte, oltre alle classiche fatte da carburante solido o liquido, vi è la propulsione nucleare. L’iniziatore per la propulsione nucleare è stato il progetto NERVA nel quale sono stati costruiti 19 reattori nucleari e il più potente generava più di 4 Gw termici in un motore di 21 tonnellate di massa.

Vi sono inoltre altri studi: la propulsione al plasma, sulla produzione del plasma quarto stato della materia a oltre 10000 gradi o 1000000 di gradi centigradi. L’attuale possibilità conosciuto come motore impossibile è il seguente: un tronco di cono viene alimentato da microonde prodotte da un magnetron, che rimbalzano all’interno della cavità vuota, sembra produrre una spinta, quali sono i risultati? Inizialmente i risultati erano incoraggianti nonostante il motore violasse la terza legge della dinamica, ecco perché chiamato motore impossibile, sembrava che generasse una spinta piccola ma non nulla. Anche la NASA aveva rilevato una piccola spinta dal motore, e qui arriviamo a quello che sanno in pochi dopo aver eliminato la maggior parte delle forme di disturbo, si e’ trovato che non si sono tenuti conto delle influenze dovute al sistema di alimentazione, scoprendo che eliminati il motore da non dava più spinta. E’ un peccato ma la ricerca continua.

Fonti Articolo:
  • https://en.wikipedia.org/wiki/RF_resonant_cavity_thruster
  • https://www.wired.it/scienza/spazio/2016/12/30/emdrive-motore-impossibile-nasa/

Related Articles