Via Lattea: una stella espulsa dal buco nero Sagittarius A *

Via Lattea: una stella espulsa dal buco nero Sagittarius A *

Mentre gli antenati dell’umanità stavano imparando a camminare in posizione eretta, una stella veniva espulsa dal buco nero supermassiccio al centro della nostra galassia a una velocità sbalorditiva 3,7 milioni di mph, 6 milioni di chilometri all’ora. Cinque milioni di anni dopo questa drammatica espulsione, un gruppo di ricercatori, guidati da Sergey Koposov del McWilliams Center for Cosmology della Carnegie Mellon University, ha individuato la stella, nota come S5-HVS1, nella costellazione della Garu. La stella è stata avvistata mentre viaggiava relativamente vicino alla Terra, ad una distanza di 29.000 anni luce e ad una velocità senza precedenti, circa 10 volte superiore alla maggior parte delle stelle nella nostra galassia.

La velocità della stella è così alta che l’oggetto lascerà la galassia senza tornare mai più – ha dichiarato Douglas Boubert, ricercatore presso l’Università di Oxford e un co-autore dello studio, ha detto in un comunicato. Questo – aggiunge – è super eccitante, poiché abbiamo a lungo sospettato che i buchi neri possano espellere stelle con velocità molto elevate, senza mai ossevarne una”. La stella è stata scoperta attraverso le osservazioni del telescopio anglo-australiano, un telescopio da 3,9 metri e grazie al satellite Gaia dell’Agenzia spaziale europea. Ora che la stella è stata avvistata, i ricercatori hanno potuto rintracciarne la traiettoria proveniente da Sagittarius A *, il buco nero al centro della Via Lattea. 

Fonti Articolo:
  • https://scitechdaily.com/galactic-heart-of-darkness-ejects-star-at-over-3-5-million-mph-video/

Related Articles