Fossili in fila indiana: la curiosa scoperta in Marocco

Fossili in fila indiana: la curiosa scoperta in Marocco

Apparentemente fare la fila non è apparentemente una novità del’epoca moderna, come dimostrato da un recente studio sulle prime creature primitive. La ricerca si basa su un ritrovamento davvero speciale effettuato in Marocco. Si tratta di artropodi scoperti schierati in una sorta di fila, probabilmente in risposta a fattori ambientali. Gli scienziati suggeriscono che questi comportamenti di gruppo paragonabili a quelli presenti negli animali moderni erano già evidenti 480 milioni di anni fa, quando i trilobiti abitavano il nostro pianeta. Gli artropodi trilobiti scoperti dai ricercatori in Marocco avevano una lunghezza compresa tra 16 e 22 millimetri. In ogni gruppo di fossili esaminati, gli individui erano disposti in una linea organizzata con la parte anteriore dei loro corpi rivolta nella stessa direzione, uno dopo l’altro.

Sulla base dei modelli osservati, gli autori stimano che è probabile che questi individui siano deceduti improvvisamente durante il loro ”cammino”. E’ possibile, spiegano gli esperti, che gli antichi animali fossero in fila per mantenere un contatto fisico durante il viaggio lungo il fondo del mare. Questo comportamento potrebbe essere stato una risposta allo stress ai disturbi dell’ambiente circostante, una condizione che aveva spinto i trilobiti a migrare verso acque più tranquille. In alternativa, gli esperti ipotizzano anche che questo modello potrebbe essere dovuto al comportamento riproduttivo stagionale, in cui gli individui sessualmente maturi migrano verso aree di riproduzione. 

Fonti Articolo:
  • https://twitter.com/CRKARLA/status/1184885200771338242/photo/1?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1184885200771338242&ref_url=https%3A%2F%2Factualidad.rt.com%2Factualidad%2F330667-artropodos-millones-anos-formaban-colas

Related Articles