Inghilterra: scoperti i resti di pterosauro di 300 chili

Inghilterra: scoperti i resti di pterosauro di 300 chili

Una scoperta davvero incredibile quella realizzata da un team di esperti sull’Isola di Wight, in Inghilterra. I resti appartengono ad uno pterosauro gigante che risalirebbe a circa 125 milioni di anni. Il fossile di “Hatzegopteryx”, con un’apertura alare di circa sei metri, potrebbe rappresentare una fonte inimmaginabile di dati su quello che è considerato il più grande dinosauro volante del suo tempo. Questi rettili, i primi animali vertebrati che hanno sviluppato la capacità di volare, pesavano fino a 300 chili e cacciavano la prole di altri dinosauri e persino esemplari adulti grazie alle loro mascelle allungate.

Michael Habib, esperto di pterosauri all’Università della California del Sud, couautore della ricerca, ha ricordato come anche queste creature abbiano, per un determinato periodo, ”camminato” con le quattro zampe poggiate e terra; in pratica come un quadrupede. L’atzegotterige è un genere di pterosauro che popolava la Terra nel Cretaceo superiore, circa 65 milioni di anni fa. Il genere è noto solo per una particolare specie, l’Hatzegopteryx thambema, molto conosciuta grazie al ritrovamento del cranio e di un omero. Altri ritrovamenti, tra cui una vertebra del collo, hanno consentito di individuare altre specie. 

Fonti Articolo:
  • https://www.thetimes.co.uk/edition/news/isle-of-wight-find-proves-winged-dinosaurs-took-off-by-vaulting-into-the-air-zq0q8thtp

Related Articles