Neanderthal: scoperta la causa della loro estinzione?

Neanderthal: scoperta la causa della loro estinzione?

Sebbene la causa dell’estinzione di Neanderthal sia uno dei grandi misteri dell’antropologia, un gruppo di ricercatori statunitensi ha appena realizzato una scoperta che potrebbe risolvere, una volta per tutte, l’enigma. Secondo gli esperti ci sarebbe una malattia infantile molto comune all’origine della loro estinzione. Lo studio, pubblicato su The Anatomical Record, suggerisce che le infezioni alle orecchie fossero responsabili della scomparsa dell’ominide. Oggi tali condizioni possono essere trattate con farmaci comuni come gli antibiotici, ma per i Neanderthal hanno significato diverse complicazioni, tra cui infezioni respiratorie, perdita dell’udito e polmonite.

Le trombe di Eustachio di Neanderthal – spiegano gli esperti – erano notevolmente simili a quelle dei bambini umani“. Le infezioni dell’orecchio medio “sono quasi onnipresenti nei bambini”, poiché l’angolo piatto della tromba di Eustachio di un bambino è incline a trattenere i batteri che causano l’otite, e questo è lo stesso angolo piatto che troviamo nei Neanderthal. Intorno ai cinque anni, nei bambini umani le trombe di Eustachio si allungano e l’angolo diventa più acuto, permettendo all’orecchio di drenare ed eliminare queste infezioni ricorrenti. Ai Neanderthal, a differenza degli umani moderni, la struttura delle trombe di Eustachio non è cambiata con l’età, il che significa che queste condizioni dell’orecchio e le loro complicanze, tra cui infezioni respiratorie, perdita dell’udito e polmonite, sono diventate croniche, minacciando la salute generale e la sopravvivenza.

Fonti Articolo:
  • https://anatomypubs.onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1002/ar.24248

Related Articles