Indonesia: incendiata la foresta per far spazio all’olio di palma

Indonesia: incendiata la foresta per far spazio all’olio di palma

Sempre più aree al mondo vengono coinvolte da incendi, spesso anche dolosi e molto spesso per dare spazio alle attività economiche. E’ il cado dell’Indonesia, paese asiatico del sud est, nel quale in questi giorni sta imperversando un incendio colossale, appiccato ”questioni economiche”. Tra le isole di Sumatra ed il Borneo, infatti, è la produzione di olio di palma a spingere verso il disboscamento di vaste aree, per favorire la coltivazione. Insomma l’olio di palma ritorna sul banco degli imputati, non solo per gli effetti, ancora non del tutto chiari, sulla salute. I roghi sono stati appiccati diverse settimane fa, ma rappresentano una costante dell’Indonesia, dove la distruzione delle aree verdi ”inutili” rappresenta una prassi costante. 

Gli incendi stanno producendo significative quantità di fumo e dunque anidride carbonica, inquinando l’aria di una regione molto ampia, che coinvolge la Malesia e Singapore. Una spessa coltre di fumo ricopre Kuala Lumpur con gravi problemi di respirazione per i cittadini, in una città già pesantemente inquinata dal traffico veicolare. 

Fonti Articolo:
  • https://www.lifegate.it/persone/news/indonesia-bruciata

Related Articles