Grandinata fa strage di uccelli acquatici in Montana. Le immagini shock

Grandinata fa strage di uccelli acquatici in Montana. Le immagini shock

Più di 11.000 uccelli acquatici e uccelli delle zone umide sono stati uccisi dopo che grossi pezzi di grandine “grandi come palle da baseball” sono caduti su un’area di gestione della fauna selvatica del Montana lo scorso fine settimana. Anatre e uccelli costieri con ali spezzate, teschi spaccati e altri segni di sanguinamento interno sono stati trovati sulle rive intorno alla Big Lake Wildlife Management Area a ovest di Molt, nel Montana.
 
I biologi che hanno esaminato la zona hanno stimandoo che tra 11000 e 13000 uccelli sono stati trovati morti o gravemente feriti dopo la grandinata;  la maggior parte degli uccelli feriti non dovrebbe sopravvivere. Secondo i rapporti meteorologici locali, le città di Molt e Rapelje, entrambe situate vicino all’area di gestione della fauna selvatica, sono state interessate da precipitazioni eccezionali di grandine in questi due gioni. Una grandinata record che ha schiacciato i raccolti, infranto i vetri infranti e e danneggiato i veicoli danneggiati nella zona.

 

Related Articles