Marte: misterioso cratere blu avvistato dal MRO

Marte: misterioso cratere blu avvistato dal MRO

Il particolare colore della formazione potrebbe derivare dal ghiaccio marziano.

Una piccola roccia spaziale si è schiantata sulla superficie di Marte, causando un cratere di dimensioni comprese tra i 15 e i 16 metri. L’immagine è stata catturata lo scorso aprile dalla fotocamera HiRISE del Mars Reconnaissance Orbiter della NASA, che fotografa il pianeta rosso da più di 13 anni. Non si sa quando è nato il cratere, ma gli scienziati stimano che sia sorto tra settembre 2016 e febbraio di quest’anno.

Marte: misterioso cratere blu avvistato dal MRO

Ciò che rende questo particolare cratere sono macchie scure e la tinta bluastra sulla polvere rossa della superficie di Marte, forse dovuta alla presenza di ghiaccio sul suolo del pianeta. Un oggetto di 1,5 metri sarebbe all’origine della formazione, un asteroide mediamente più solido delle rocce che entrano nell’atmosfera marziana e che spesso si disintegrano creando catene di crateri.

Related Articles