Salute: la caffeina migliora le prestazioni fisiche. Ecco la dose ideale

Salute: la caffeina migliora le prestazioni fisiche. Ecco la dose ideale

Secondo uno studio la caffeina è in grado di potenziare le prestazioni fisiche. I dettagli dello studio.

Due tazze di caffè possono aumentare le prestazioni fisiche, secondo una ricerca scientifica pubblicata da un team di medici sul portale The Conversation. Dopo aver analizzato più di 300 studi precedenti, gli specialisti hanno determinato come il consumo di caffeina aumenti la capacità sportiva, in media tra il 2-6% , mentre per i soggetti più sensibili la crescita può raggiungerei sedici punti percentuali. In generale, spiegano gli studiosi, è possibile migliorare le prestazioni assumendo dai 3 ai 6 milligrammi di caffeina per ogni chilogrammo di peso corporeo, ovvero tra i 210 e i 420 milligrammi per una persona dal peso di 70 chili.

Per massimizzare il potenziale della bevanda, è meglio assumerla tra i 45 e i 90 minuti prima di iniziare l’allenamento. L’origine dei benefici della caffeina è da ricercare nel blocco dei recettori dell’adenosina, una molecola che informa il cervello sulla stanchezza del corpo. Nonostante i benefici, tuttavia, gli esperti avvertono come alte dosi di caffè abbiano effetti negativi sul corpo, con ricadute pesanti come l’insonnia, sensazione di nervosismo, nausea, vomito ed emicrania.

Related Articles