Spazio: un colossale pianeta intorno ad una stella ‘morta’

Spazio: un colossale pianeta intorno ad una stella ‘morta’

Localizzato nella costellazione del Cigno, il pianeta ha una massa pari a 14 volte quella di Giove..

È la prima volta in assoluto che viene osservato un pianeta orbitante intorno ad un sistema binario di stelle, di cui una ” morta”; un corpo celeste dalle dimensioni impressionanti con una posizione davvero curiosa. A rendere nota la scoperta è un team di ricerca brasiliano dell’Università Federale di Rio Grande del Nord insieme al’Istituto di Astronomia, Geofisica e Scienze Atmosferiche dell’Università di San Paolo. Attraverso i dati di Kepler, il cacciatori dei pianeti, gli esperti hanno studiato le tempistiche delle eclissi delle due stelle del sistema KIC 10544976, localizzato all’interno della costellazione del Cigno. Poiché le due stelle orbitano l’una intorno all’altra, si eclissano a vicenda ogni 8,4 ore. Durante questo processo sono state avvistate delle anomalie che indicano un disturbo esterno.

Se inizialmente l’ipotesi era di un’influenza del ciclo magnetico della stella attiva, la nana rossa, successivamente gli esperti hanno spiegato il fenomeno con la presenza di un colossale pianeta. Secondo i calcoli le anomalie possono essere prodotte solo da un oggetto gigantesco, con una massa 13,4 volte superiore a quella di Giove. L’oggetto effettua un’orbita completa intorno alle due stelle ogni 17 anni, stelle al centro del sistema. Ma è l’origine del corpo celeste a stupire gli studiosi. Secondo gli esperti il pianeta sarebbe nato in seguito all’esplosione della stella trasformatasi in nana bianca. L’espulsione del materiale avrebbe formato un disco protoplanetario, in cui sarebbe nato il pianeta.

Related Articles