Cosa accadrebbe se uno dei 50 miliardi di pianeti vaganti nelle galassie entrasse nel nostro sistema solare

Cosa accadrebbe se uno dei  50 miliardi di pianeti vaganti nelle galassie entrasse nel nostro sistema solare

L’avvicinamento di un pianeta vagante nel nostro sistema solare comporterebbe effetti catastrofici

Nella nostra galassia sono poco più di una decina i pianeti vaganti, un numero molto piccolo considerando la grande quantità (più di 50 miliardi) di pianeti senza un’orbita ben precisa che vano nella via lattea. Sono state effettuate delle simulazioni al computer da alcuni esperti dell’Università di Leida che hanno esaminato 1500 stelle nel gruppo stellare del Trapezio, una regione stellare lontana 1300 anni luce di distanza nella nebulosa di Orione. La simulazione prendeva in considerazione 2.522 pianeti in orbita attorno a 500 stelle e dimostrava come 357 di loro sarebbero divenuti dei pianeti fluttuanti entro 11 milioni di anni. Purtroppo non è possibile essere certi di questo studio perchè si basa sulla visualizzazione soltanto di alcuni pianeti illuminati, da una stella quindi, che fa pensare al fatto che il numero di questo di pianeti sarebbe ben superiore alla stima effettuata.

Possiamo affermare sicuramente che il fenomeno dei pianeti vaganti non è raro, che cosa accadrebbe se uno di questi entrasse nel nostro sistema solare?

Le orbite dei pianeti verrebbero stravolte, compresa anche la Terra, con conseguenze impreviste. nel peggiore dei casi la terra potrebbe essere colpita da un corpo celeste che ha cambiato la propria orbita a causa del pianeta vagante, oppure si potrebbero registrare effetti indesiderati sull’orbita terrestre, con un cambio radicale del clima al quale siamo abituati con la morte delle specie vegetali, animali ed umane. Ad ogni modo, ringraziando l’enormità dello spazio, le possibilità che un pianeta vagante si avvicini al nostro Sistema Solare sono vicine allo zero.

Related Articles