Incendi in Canada: migliaia di sfollati

Incendi in Canada: migliaia di sfollati

Non si arrestano gli incendi nella regione di Alberta, in Canada. Nove incendi sono fuori controllo.

Sono diecimila gli sfollati in Canada dove l’avanzare di un incendio sta mettendo a rischio diversi centri abitati. La situazione degli incendi boschivi è peggiorata durante la notte nel nord dell’Alberta, con il numero degli sfollato raddoppiato in poche ore: ora sono più di 10.000. Sono 28 gli incendi boschivi attivi nella provincia di Alberta, nove dei quali sono attualmente fuori controllo. Una lotta dei Vigili del Fuoco definita dalle stesse autorità come ”impari. “Il tempo non collabora – ha aggiunto il ministro per la preservazione delle foreste – per le previsioni a lunga distanza nelle prossime due settimane. Con caldo, asciutto e ventoso”.


Il pericolo, sempre più imminente, ha spinto le autorità ad evacuare alcuni centri abitati come Mackenzie, nelle zone a sud e sud-est della città, Metis Paddle Prairie, la zona di Amleto di Marten Beach, Wabasca, il Fiume Keg, Carcajou, la nazione di Bigstone Cree e Chipewyan Lake Village, e tutti i residenti che vivono al confine settentrionale della Northern Lights County, Bushe River, Meandro River e Chateh, Sandy Lake. Il numero degli sfollati è, ora, di 100mila; una condizione difficile da gestire.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *