Materiale organico alieno scoperto in Sudafrica

Materiale organico alieno scoperto in Sudafrica

Frammenti di carbonio sono stati rinvenuti nelle rocce dei Monti
Makhonjwa.

Materiale organico di origine extraterrestre scoperto sulle montagne del Sud Africa. Si tratta di carbonio, piombato sul nostro pianeta attraverso gli asteroidi. La scoperta conferma una teoria, più volte riproposta, dell’arrivo della vita, sulla Terra, da altri mondi. La ricerca, coordinata dal Centro Nazionale della Ricerca Scientifica francese (Cnrs), ha portato alla scoperta di tracce di materiale organico di origine spaziale nelle rocce sedimentarie dei Monti Makhonjwa, in Sudafrica, tra i più antichi della Terra. La sostanza si trova in frammenti di meteoriti ricchi di carbonio giunti sul nostro pianeta oltre tre miliardi di anni fa.

I frammenti hanno un diametro di pochi millimetri e sono stati individuati attraverso innovative tecniche di spettroscopia in un deposito vulcanico presente nelle antiche montagne sudafricane. “E’ una delle prove della presenza di carbonio alieno nelle rocce della Terra”, ha spiegato Westall, diretore del team di studio. Questo rinvenimento – ha aggiunto – alimenta la tesi che vede i mattoni della vita terrestre precipitati sul nostro pianeta attraverso i meteoriti”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *