Tecnologia: perché ji32k7au4a83 è la password più violata?

Tecnologia: perché ji32k7au4a83 è la password più violata?

Uno studio ha rivelato come insieme alle password ”semplici” come 124567, ‘qwerty’ o ”password” anche ji32k7au4a83 rappresenti una password ”debole”. Ecco il perché.

Qualunque persona abbia mai provato a registrarsi su un qualsiasi sito online, piattaforma o, social network usando password come “123456”, “password” o “qwerty“, avrà scoperto che, per continuare, il sistema si ferma richiedendo l’inserimento di un codice composto da numeri e lettere e che dunque risulti difficile da ”indovinare” per un malintenzionato. Per i tanti che hanno poca dimestichezza con la creazione di chiavi di accesso, una combinazione come ” ji32k7au4a83 ” potrebbe sembrare un’opzione, perché composta da caratteri casuali e praticamente impossibili da indovinare per gli altri.

In una lista di password dimenticate” realizzata da una serie di esperti informatici specializzati nella sicurezza online proprio
ji32k7au4a83 è una delle combinazioni maggiormente oggetto perdite di dati. A renderlo noto è stato l’utente di Twitter Robert Ou, che ha sfidato gli utenti di Internet a spiegare perché questa password sia stata usata così frequentemente. Numerosi utenti hanno così raccolto la sfida scoprendo come questa combinazione in ”Zhuyin”, cinese mandarino transilterrato, per realizzare diversi caratteri caratteri cinesi, è necessario premere una sequenza di diversi tasti . Così, la combinazione ‘ ji3 ‘, ‘ 2k7 ‘, ‘ AU4 ‘ e ‘ a83 ‘ le caratteri della password raggruppati corrisponde ai tasti che vengono premuti per scrivere 我的密碼 che tradotti, significa né più né meno di ‘ mia password ‘.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *